Home » Destinazione in Spagna » Siviglia

Corsi di Spagnolo a Siviglia

Vieni al don Quijote di Siviglia e lasciati guidare dal ritmo della vita in Andalusia. Segui il corso di spagnolo nella nostra bella scuola situata nel centro storico e dopo i corsi parti alla scoperta di questa meravigliosa città!

Al don Quijote ti offriamo diversi tipi di alloggio. Tra le 4 opzioni che ti proponiamo scegli quella che più fa per te!

  • La scuola don Quijote
  • Alloggio
  • Foto

La scuola don Quijote di Siviglia

L’edificio

  • 18 aule
  • Wifi in tutto l’edificio
  • Riscaldamento centrale e aria condizionata

Comodità e servizi

  • L’edificio che ospita la scuola è realizzato per soddisfare le esigenze dei disabili.
  • Nell’edificio troverete anche un ascensore.

In più troverete:

Aule studio

  • Una biblioteca
  • Un’aula informatica con wifi
  • Una sala conferenze
  • Uffici

Angolo relax

  • Una terrazza
  • Un cortile interno
  • Sale comuni

Alloggio con pasti grarantiti

Residenza studentesca o famiglia ospitante

Puoi scegliere tra camera singola o doppia.

Per quanto riguarda i pasti, ti offriamo tre possibilità:

  • Alloggio senza pasti
  • Mezza pensione
  • Pensione completa

Famiglia ospitante

Puoi scegliere tra camera singola o doppia.

Per quanto riguarda i pasti, ti offriamo due possibilità:

  • Mezza pensione
  • Pensione completa

Appartamento condiviso

Condividi l’appartamento con altri studenti. Puoi scegliere tra camera singola, doppia o doppia con uso individuale.

Alloggio Premium

Puoi scegliere tra:

  • Appartamento privato (pasti esclusi)
  • Appartamento condiviso (pasti esclusi)
  • Famiglia ospitante (camera singola o doppia, mezza pensione o pensione completa)

Scuola

  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos

Città

  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos
  • photos